mercoledì 29 novembre 2017

SERIAL KILLER AL PLAZA COMICS - 25/11/2017



Esattamente una settimana dopo la visita a Fumettopoli, sono tornato a Milano per presenziare al nuovo evento organizzato dagli amici del Plaza Cafè.
A distanza di due anni dalla precedente occasione, Roberto Luce e il suo staff hanno deciso di dedicare una seconda serata a Morgan Lost, il cacciatore di taglie partorito dalla mente vulcanica di Claudio Chiaverotti.
Ad animare la serata erano presenti, oltre allo sceneggiatore torinese, ben sei disegnatori: Lola Airaghi, Val Romeo, Max Bertolini, Cristiano Spadavecchia, Andrea Fattori e Fabrizio De Tommaso, il copertinista della serie.
L'incontro si è svolto con la consueta formula dell'aperitivo che comprendeva anche uno sketch e un set di sei cartoline, con l'aggiunta di una serie di combinazioni che prevedevano l'acquisto di altri pacchetti a prezzi scontati, a partire dall'eventuale secondo sketch richiesto.
Una volta presi i fogli forniti dagli organizzatori ci siamo diretti verso la saletta dove erano seduti i disegnatori e, in base all'ordine del biglietto abbinato al foglio, ci siamo messi in fila per farci fare i disegni.
Il budget che avevo a disposizione mi consentiva di scegliere tre disegnatori, per cui mi sono buttato su quelli di cui non avevo sketch, o ne avevo solo uno.
La prima scelta è caduta su Andrea Fattori, la seconda su Max Bertolini e quella finale su Fabrizio De Tommaso, l'unico dei sei che non avevo mai incontrato in altre fiere.
Tra un disegno e l'altro non sono mancati i siparietti divertenti (come l'entrata in scena di una ragazza con la maschera di uno dei coniugi Rabbit), le piacevoli chiacchierate con gli autori (tutti simpatici e disponibili) e gli scambi di figurine, disegni e stampe con gli amici.
A fine serata sono riuscito a mettere insieme un bel bottino e sono andato via molto soddisfatto.
Complimenti agli organizzatori che anche questa volta non hanno sbagliato un colpo!

Eccovi la consueta carrellata fotografica:



Gli autori al completo insieme a Roberto Luce 
(Foto presa dalla pagina del Plaza Comics su FB)



Val Romeo, Claudio Chiaverotti e Lola Airaghi
(Foto presa dalla pagina del Plaza Comics su FB)


Andrea Fattori



Max Bertolini



Cristiano Spadavecchia


Fabrizio De Tommaso


La mitica Lola Airaghi


Val Romeo disegna in piedi


Il disegno che mi ha portato la Val :-)


Val Romeo, Lola Airaghi e Andrea Fattori


C'era anche Agata a rappresentare i coniugi Rabbit :-)


Qui sto osservando Fattori mentre mi fa lo sketch


Con Val Romeo e Lola Airaghi


Con Cristiano Spadavecchia


Con Andrea Fattori


Con Max Bertolini



giovedì 23 novembre 2017

FUMETTOPOLI - 25 EDIZIONE - 18/11/2017



Sabato scorso sono andato a Milano per visitare la venticinquesima edizione di Fumettopoli, l'ormai classica fiera del fumetto organizzata da Paolo Puccini.
La novità più grossa è stata il cambio di location, infatti dal forum di Assago si è passati ad un anonimo capannone situato in via Giacomo Watt, in zona navigli.
Per questo motivo io e l'amico Gianluca Bonfiglioli ci siamo dati appuntamento al parcheggione di Famagosta, e da lì ci siamo fatti una passeggiata di circa venti minuti fino alle sede della fiera.
Dopo aver fatto il biglietto abbiamo fatto un giro esplorativo tra le varie bancarelle e poi ci siamo fermati davanti allo stand dell'associazione culturale Nathanneveriani, dove abbiamo incontrato l'amico Gabriele arrivato in fiera prima di noi.
Mentre stavamo chiacchierando noto che allo stand NPE è arrivato il famoso disegnatore Miguel Angel Martin, così decido di andarlo a conoscere sfoggiando il mio buon spagnolo :-)
Martin si rivela una persona molto cordiale e alla mano e mi mette subito a mio agio, così intavoliamo una piacevole chiacchierata toccando diversi argomenti.
Mentre parliamo il maestro spagnolo mi disegna un personaggio di "Brian the Brain", uno dei suoi più famosi lavori,  e poi accetta volentieri di fare una foto assieme a me.
Una volta tornato verso lo stand dei Nathanneveriani vediamo arrivare Anna Lazzarini, Oscar Scalco e Ivan Calcaterra, i tre disegnatori che il presidente dell'associazione, Alessandro Federici, ha invitato per realizzare sketch per i fans.
Dopo i saluti di rito, i disegnatori si siedono al tavolo e iniziano a realizzare disegni...la Lazzarini è quella più in forma e sforna un paio di May, colorate con gli acquerelli, da urlo, ottimi anche Oskar e Calcaterra con i pennarelli.
Terminato il giro degli sketch ci fermiamo a mangiare qualcosa e veniamo raggiunti dagli amici Alberto e Lorenzo, appena giunti in fiera.
Nel pomeriggio c'è meno da fare e così decido di dirigermi  nella zona dove ci sono i ragazzi delle autoproduzioni, e li faccio la conoscenza del simpatico Gabe Crepaldi, uno dei disegnatori della serie "The Darkwinged".
Dopo aver scambiato quattro chiacchiere con lui, acquisto il numero uno della serie e gli chiedo uno sketch che mi farà a casa e mi darà la prossima volta che ci si rivede.
Prima di andare via salutiamo il grande Claudio Castellini e gli facciamo firmare qualche albo...peccato per i prezzi, altrimenti una commission da lui me la sarei fatta fare volentieri.
Nel complesso fiera piuttosto scarna, il cambio di sede, a mio avviso, non ha giovato all'evento.

Ecco qualche foto:


Claudio Castellini, Ivan Calcaterra e Oscar Scalco



Miguel Angel Martin


Oscar e Calcaterra all'opera



La Lazzarini alle prese con gli acquerelli


Il passaggio dalla matita al disegno finito:



Qui sono con Miguel Angel Martin


Con gli amici Alberto, Lorenzo e Gianluca e i tre disegnatori




lunedì 16 ottobre 2017

PIZZATA OTTOBRINA DELLA FALANGE VARESINA - 13/10/2017

Dopo quasi un anno dall'ultima volta, siamo riusciti finalmente a ritrovarci tutti e quattro per la consueta pizzata della Falange Varesina.
Per l'occasione siamo tornati al Tourlè di Carbonate, un locale in cui ci troviamo molto bene e che è situato in una zona comoda per tutti.
Durrante la pizzata non sono mancati gli strampalati racconti del Ringhio, gli apprezzamenti alle giovani cameriere, le battute e i commenti sui più disparati argomenti.
A fine serata ci siamo scambiati qualche regalo, io ho portato un po' di stampe prese a Rapallo, in cambio ho ricevuto un volume di Zerocalcare, "Kobane Calling".

Da sinistra in senso orario: Ringhio, io, Ginkgo e Gigi.






domenica 8 ottobre 2017

RAPALLOONIA 2017 - DAY 2 - 01/10




Domenica ci alziamo di buon mattino, facciamo una bella doccia ristoratrice, paghiamo l'albergo e ci dirigiamo nuovamente verso il Chiostro della Musica, dove troviamo già un paio di amici in pole position per avere un disegno di uno dei tre disegnatori che hanno vinto il premio "U Giancu" assegnato la sera precedente.
I tre premiati sono: Giuseppe Camuncoli, Greta Xella e Federico Bertolucci, con loro è stato premiato anche lo sceneggiatore Alessandro Bilotta.
Mentre i miei compagni di viaggio si mettono in fila, io mi dirigo verso "El Dolz", il locale dove si svolgerà la colazione con gli artisti, alla quale  ho il privilegio di partecipare grazie alla botta di fortuna della sera prima.
Arrivato sul posto trovo già presente l'amico Gibi, un attimo dopo arriva anche l'altro amico Umberto.
Mentre aspettiamo l'arrivo dei disegnatori scambiamo quattro chiacchiere sulla fiera e più in generale sui fumetti che leggiamo.
Dopo una decina di minuti arrivano Riccardo Federici, Giuseppe Camuncoli e Cristina Mormile, accompagnati da due degli organizzatori, Riccardo Ribaudo Contesso e Sirio Consani.
A parte Camuncoli, che conosco da anni, con gli altri due disegnatori ho poca confidenza, però dopo pochi minuti abbiamo subito rotto il ghiaccio e ne è scaturita una bella e simpatica chiacchierata.
Dopo aver consumato la colazione i tre disegnatori si sono messi al lavoro iniziando a realizzare dei bellissimi sketch per noi.
Per primo mi sono fatto disegnare una guerriera giapponese dalla Mormile, poi uno Spiderman da Camuncoli e infine un Batman da Federici.
Mentre stavo osservando Federici farmi l'ultimo disegno è entrato nel locale Donald Soffritti, disegnatore della Disney, passato da quelle parti a salutare i colleghi.
Visto che si era messo a fare un disegno per l'amico Umberto, ho provato a chiedergliene uno anche per me e lui, molto gentilmente, mi ha disegnato un bel Paperone.
Dopo i saluti di rito, sono tornato verso il chiostro molto soddisfatto, sia per i disegni che per il piacere di aver trascorso la mattinata con delle belle persone.
Dopo aver fatto vedere i disegni agli amici mi sono messo in fila per raccogliere le ultime stampe omaggio.
Una volta prese le stampe siamo andati a farci una bella mangiata in pizzeria e poi, dopo aver salutato tutti, siamo ripartiti alla volta di casa.
In definitiva devo fare i complimenti agli organizzatori per aver messo su un ottima fiera riuscendo a coordinare ottimamente un numero impressionante di eventi e di ospiti.
Personalmente il mio bottino finale conta 15 sketch e 48 stampe, visto che due non sono state consegnate per l'assenza di Giulio De Vita e Riccardo Burchielli.

Ecco le foto che ho scattato domenica:

Artisti e vincitori prima della colazione


Riccardo Federici puccia la focaccia nel cappuccino


Cristina Mormile all'opera




Io, Cristina e il disegno finito


Giuseppe Camuncoli al lavoro sul mio Spiderman



Io, il Cammo e Spidy


 Riccardo Federici alle prese con Batman




Io Riccardo e il disegno di Batman


Donald Soffritti e Umberto


Io, Donald e Paperone


Pronti per la caccia alle stampe :-)


Alessandro Vitti


Corrado Mastantuono


Saverio Tenuta e Carita Lupattelli


Emiliano Mammucari e Ennio Bufi


Paolo Martinello e Matteo De Longis


Roberto "Dakar" Meli


Daniela "Dimat" di Matteo


Andrea Meloni


Simone "Sio" Albrigi


Stefano Bonfanti


Federico Bertolucci


Il celebre doppiatore Fabrizio Mazzotta